LA FEDERAZIONE ITALIANA TABACCAI



La Federazione Italiana Tabaccai è l’organizzazione sindacale che rappresenta i rivenditori di generi di monopolio e nasce come Sindacato (anche se negli anni ha cambiato più volte nome fino ad arrivare a quello odierno di Federazione Italiana Tabaccai…) nel lontano 19 maggio 1903, come bisogno essenziale di una categoria che non si sente autonoma ed è sottoposta alle decisioni dell’Amministrazione Centrale.

La nascita della Federazione Tabaccai dà una svolta alla categoria e al suo ruolo; una categoria che comincia a muoversi con azioni sindacali mirate a riconoscerle dignità economica-imprenditoriale e, allo stesso tempo, essere di supporto allo Stato e alle sue attività.

La FIT ha guidato i tabaccai nei non sempre facili cambiamenti della storia del Paese, che l’economia e  la legge hanno loro imposto; attività viste come semplici punti di spaccio del tabacco e del sale a centri di multiservizi, un vero polo commerciale, spesso tramandato di generazione in generazione.

Oggi la FIT offre ai circa 48mila associati servizi di consulenza e di tutela su tutte le materie inerenti all’attività professionale di tabaccaio, con particolare riguardo all’esclusiva di vendita e alla gestione dei giochi. Predispone ricorsi verso procedimenti amministrativi, offre assistenza in materia di disciplina di commercio, locazione di immobili commerciali e in campo assicurativo.

La Federazione non ha fini di lucro, opera in tutto il territorio attraverso i Sindacati Provinciali e le Delegazioni Territoriali presenti in tutti i capoluoghi di provincia.

Hanno, invece, sede a  Roma la Presidenza Nazionale e la Direzione Generale.

Di fondamentale importanza per le attività sindacali sono stati nel tempo numerosi mezzi di comunicazione, nati per informare i rivenditori sulle attività di loro stretto interesse.

Nel 1904 nasce La Voce del Tabaccaio, uno dei primi periodici a tiratura nazionale, che si vanta di essere uno dei giornali più antichi del Paese.

Un ottimo strumento di informazione a tutto tondo per lo svolgimento dell’attività di tabaccaio.