Cronologia

1990 – Con la Legge n. 85 viene definitivamente sancita l’automazione del gioco del Lotto.
Si procede presto all’allargamento del gioco a tutti i tabaccai e così la FIT vince una lunga battaglia, durata quasi 10 anni, per l’assegnazione alle rivendite di tutta Italia.
Il 6 aprile a Napoli si svolge una tavola rotonda sul contrabbando, fenomeno che ha raggiunto ormai livelli inaccettabili, tali da costringere i tabaccai a scendere in piazza, proclamando due giornate di agitazione.
Dal 21 al 25 aprile a Milano si svolge presso la Fiera il T2000 Salone degli arredamenti e dei prodotti per tabaccheria. È un grande successo che vede la partecipazione di 5.000 tabaccai

1991 - Il 5 marzo a Roma i tabaccai protestano a Piazza Mastai, di fronte alla Direzione Generale dei Monopoli di Stato. L’aumento delle tariffe tabacchi ha portato forti preoccupazioni sull’ulteriore proliferazione del fenomeno del contrabbando.

1992 - La Legge n.17 del 30 dicembre 1991 prevede la sospensione di quelle marche di sigarette oggetto di mercato illegale. Grazie alla FIT, viene avviata una dura repressione del contrabbando.
Nel mese di maggio, vengono approvate due leggi che prevedono entro 12 mesi l’aumento dell’aggio tabacchi al 10% e il graduale aumento dell’aggio sui fiammiferi, anch’esso arrivato al 10%.
A luglio parte la sperimentazione, in alcune città italiane, della raccolta automatizzata del gioco del Lotto.
In occasione del T2000 a Rimini viene esposto il progetto “Servizio fax in tabaccheria”.

1993 - L’11 settembre a Rimini viene presentato il “Libro bianco sul contrabbando di tabacchi lavorati” con il quale si denunciano i gravi danni subìti dall’Erario e le sensibili perdite per la categoria derivanti dal contrabbando.

1994 - Il 21 febbraio esordisce la lotteria istantanea, meglio nota come “Gratta e Vinci”, che ottiene un successo eccezionale ma, soprattutto, imprevisto.

1995 - Il 12 luglio nasce a Roma STS, il Sindacato Totoricevitori Sportivi.
Il 13 dicembre, presso il Cinema Capranica a Roma, si svolge la manifestazione di protesta indetta dalla FIT contro il tentativo di togliere alla categoria un 10% delle ricevitorie del Lotto e passarle ai pubblici esercizi. Sarà ricordata come la manifestazione dei Mille fischietti.

1996 - Il 6 novembre la Federazione arriva su Internet con il sito www.tabaccai.it.

1997 - Dal 1 luglio, inizia la distribuzione nelle tabaccherie delle carte ricaricabili per i cellulari, grazie all’accordo stipulato tra Omnitel e Rete Base 2001, società del gruppo FIT.

1998 - Con il decreto legislativo n. 283 viene istituito l’ETI - Ente Tabaccai Italiani, ente pubblico economico destinato ad occuparsi delle attività produttive e commerciali relative al mercato dei tabacchi lavorati. Nel giro di due anni, l’ETI diventerà una SpA.