Numerico, Valeria
Il breviario del fumatore
Sperling & Kupfer Editori S.p.A., Segrate (MI)
Maggio 1993
320 pagine


Il libro si presenta come una piccola bibbia per i fumatori, da leggere e rileggere per fede o per consolazione.
Da qui la scelta di un titolo che rimanda ad un testo liturgico: il breviario, una raccolta di orazioni, sermoni, inni e omelie sui quali i religiosi meditano ogni giorno.
La narrazione alterna passato e presente, toni seri e scherzosi per raccontare come le difese e le offese verso il tabacco di oggi siano le stesse di ieri.
L’autrice dispensa consigli, ripercorre la storia del tabacco e si sofferma sulle vicende private di fumatori famosi, come Freud, Fallaci, Croce ed Eco.
Ogni capitolo è preceduto da un cosiddetta “pausa sigaretta”, cioè una sosta da colmare con la lettura di un brano o il testo di una canzone, scelti per dare rilievo al testo successivo.
Uno spazio a sè è poi dedicato alle donne, grandi fumatrici e poco sensibili ai veti.
Infine, il volume si conclude con una serie di testimonianze scritte da giornalisti e studiosi, che descrivono i diversi comportamenti di vari paesi rispetto a divieti e campagne contro il fumo.

Il breviario del fumatore