I Monopoli di Stato
Istituto Poligrafico dello Stato, Roma
1955
66 pagine


Il testo, per raccontare le origini e lo sviluppo dei Monopoli di Stato, parte dalla comparsa del tabacco in Europa all’inizio del XVI secolo, per poi arrivare ai sali, al Chinino, alle cartine e ai tubetti per sigarette.
Si delinea così la vera e propria costituzione dei Monopoli di Stato.
Ampio spazio è dedicato alla ricostruzione dopo la guerra, agli aspetti economici e sociali e all’ attività assistenziale.
Il volume è inoltre arricchito da grafici e tabelle che illustrano la produzione di tabacchi greggi, fiuti, trinciati, sigari, sigaretti e sigarette.
Altre tabelle accompagnano poi le parti dedicate alle saline, al Chinino, ai servizi di vendita e alle attrezzature degli uffici.

I Monopoli di Stato 1955