Rambelli, Michele
Il manuale del tabaccaio
Società Anonima Tipografica Luzzatti, Roma
1927
184 pagine


Il testo, che si apre con la biografia di Giovanni Boselli, allora Direttore Generale delle Privative, è diviso in tre parti.
La prima dedicata in particolar modo alla necessità di rapporti tra le organizzazioni e i tabaccai d’Italia, i loro diritti e doveri e i congressi di categoria.
La seconda rivolta soprattutto alle leggi sulle privative; ai prodotti in vendita in tabaccheria e al Capitolato d’Oneri.
La terza e ultima parte incentrata fondamentalmente sulla storia del tabacco in Italia e nel mondo; sull’Istituto Fascista di Previdenza Mutua fra i tabaccai d’Italia e sul concorso fotografico di abbellimento delle rivendite di privative.
Curiosità: all’inizio del libro ci sono i ritratti di Benito Mussolini;  Edmondo Rossoni, creatore e Capo delle organizzazioni sindacali fasciste; Ferdinando Negrini, Console generale della M.V.S.N. e Segretario generale dell’Associazione Nazionale Fascista Addetti Aziende Industriali dello Stato e quello di Michele Rambelli, Organizzatore dei Sindacati fascisti di categoria e Segretario Nazionale dell’Associazione Fascista Rivenditori Privative, nonchè autore del manuale.

Il manuale del tabaccaio