Ferri, Luigi
Storia del sigaro
Odoya, Bologna
Novembre 2013
656 pagine


Il tabacco è la pianta non commestibile più diffusa di tutti i tempi e in tutte le aree geografiche e nel sigaro ha conservato le impronte dei suoi antichi significati rituali e antropologici, arricchiti in tempi moderni dall’incontro delle culture indios con quelle africane ed europee immigrate nel Nuovo Mondo.
Anche per questo motivo il sigaro ha alimentato la nascita di storie e tradizioni che il testo, attraverso un excursus storico, antropologico e di costume, ripercorre fin dalle origini.
Dalla diffusione del tabacco nel mondo alle diverse modalità di consumo; dalla botanica e coltivazione della pianta alla filiera produttiva; dalla manifattura nelle fabbriche di sigari alle tipologie di sigari in commercio oggi e ieri; dai paesi produttori di sigari all’analisi dei singoli terreni, da Cuba all’Italia.

Storia del sigaro