Pezzolato, Arnaldo
I tabacchi del commercio
Tipografia Eredi Botta, Roma
1890
166 pagine


Scopo del libro è fornire agli esercenti tecnici del monopolio del tabacco e ai cultori di questa pianta le notizie raccolte da atti ufficiali americani e da studi eseguiti nel Laboratorio Chimico delle Gabelle intorno alle varie specie di tabacco coltivate ad uso industriale.
Dopo una breve introduzione, per tratti generali, sulla diffusione del tabacco in Europa e la descrizione dei tratti botanici delle varie specie, l’autore espone i vari metodi adottati nel coltivare e preparare il tabacco per il commercio, a partire da quelli in uso nelle diverse parti dell’America, per descrivere successivamente quelli dell’Asia, dell’Africa e dell’Europa.
Infine, sono esposti i risultati degli studi condotti sui terreni di varie provincie d’Italia e sul tabacco lì coltivato, tenendo conto dei metodi seguiti sia per la coltivazione che per la cura, non che delle condizioni climatologiche e geologiche locali.
Curiosità: l’autore è tecnico nelle manifatture dei tabacchi, addetto al Laboratorio Chimico Centrale delle Gabelle.

I tabacchi del commercio