Gara, Eugenio e Piazzi, Filippo
Il romanzo del tabacco
Edizioni Alpe Milano
1945
155 pagine


Il testo, arricchito dalle illustrazioni di venti disegnatori, racconta il tabacco attraverso spartiti musicali e le parole di novanta tra poeti, scienziati, cronisti, umoristi e narratori.
Pagina dopo pagina, quindi, il lettore può scoprire “la moda del tabacco nella Napoli del Settecento” secondo Salvatore di Giacomo; il pensiero di Leopardi circa il tabacco; i tentativi di D’Annunzio di fumare la pipa; una pubblicità di sigarette degli anni Venti; un monologo teatrale di Antonio Cecov; articoli tratti da importanti testate giornalistiche italiane e straniere e versi di Ippolito Nievo, fino ad uno spazio dedicato ai più piccoli.
Infine, completa il volume un’appendice alla coltivazione e lavorazione del tabacco a cura di un esperto anonimo.

Il romanzo del tabacco