Ivo Tolu

Presidente 1985-1988

Nasce a Cagliari il 18 giugno 1916.

È stato prima coadiutore e poi titolare della tabaccheria n. 1 di Peschiera del Garda (VR), attività della sua famiglia da molti anni. Uomo di cultura e grande appassionato di storia, fonda e presiede a Peschiera del Garda l’Associazione “Centro documentazione storica della fortezza e del suo territorio”. Giornalista pubblicista, iscritto all’albo di Venezia fin dal 1942, scrive per l’Arena di Verona e realizza un prezioso volume sulle origini e le evoluzioni storico-culturali di Peschiera del Garda. Assumerà l’incarico di Direttore Responsabile de Il Commercio Veronese e di condirettore de La Voce del Tabaccaio.

La sua attività sindacale inizia nel febbraio del 1956 con la nomina a Consigliere dell’Associazione Rivenditori generi di monopolio di Verona. Ne diventa Presidente Provinciale nel 1959. Successivamente entra a far parte della Giunta Nazionale della FIT e gli viene riconosciuta l’Onorificenza al Merito della Repubblica di Grande Ufficiale.

Il 18 ottobre 1985 nel corso dell’Assemblea annuale, a seguito delle dimissioni definitive di Miotti, Tolu viene eletto Presidente Nazionale. Svolge la sua prima relazione come Presidente Nazionale della FIT a Montecatini Terme (PT) nell’incontro di aggiornamento dell’ottobre 1985, alla presenza di oltre 650 Quadri Direttivi Provinciali FIT provenienti da tutta Italia.

Durante la sua presidenza viene rafforzato con opportune norme il carattere della gestione familiare delle tabaccherie e viene introdotta la possibilità della nomina del secondo coadiutore e nel 1987 la categoria incassa l’avvio del gioco del Lotto, una delle più importanti tappe nella storia della categoria.

Tolu termina il suo mandato nel marzo del 1988 e nello stesso anno viene eletto Presidente Onorario FIT.
Muore a Peschiera del Garda il primo febbraio 2000.


 

Ivo Tolu 1985-1988